Soluzioni per il settore Food and Beverage

Operare nel settore Food and Beverage richiede il rispetto di una serie di leggi e normative governative, locali e di settore. La conformità alle normative del settore Food and Beverage durante i processi di produzione, confezionamento e distribuzione è necessaria, soprattutto, per la sicurezza del consumatore e dei lavoratori.

Il grado di pulizia della struttura, problemi del congelatore (o si dovrebbe dire il controllo della temperatura?), il controllo dei parassiti, l’efficienza energetica e la sicurezza degli alimenti sono solo alcune delle aree che necessitano di particolare attenzione. Per meglio affrontare questi problemi, è necessario comprendere quali siano le normative e come rispettarle, perché incideranno sulle operazioni di impianto e attrezzature.

Normative per il settore Food and Beverage:

  • Food Safety Modernization Act (FSMA): questo atto conferisce l’autorità alla FDA di disciplinare il modo in cui gli alimenti sono coltivati, raccolti e lavorati, con particolare attenzione alla prevenzione delle malattie di origine alimentare. Le normative includono controlli preventivi, trasporto sanitario e tutela del cibo.
  • Sanitary Transportation rule della FSMA:: queste regole si applicano a tutte le parti coinvolte in spedizione, ricevimento, carico e trasporto dei prodotti alimentari negli Stati Uniti (o da distribuire negli Stati Uniti) su gomma o su rotaia.
  • Current Good Manufacturing Practice (CGMP): l’istruzione e formazione in materia di cGMPs è ormai un requisito; la gestione di un impianto deve garantire che tutti i dipendenti addetti alla produzione, alla lavorazione, al confezionamento o allo stoccaggio del cibo siano istruiti, addestrati e/o esperti aggiornati.
  • Il Safe Quality Food Institute (SQFI): il sistema SQF è una garanzia che i piani di sicurezza alimentare di uno stabilimento siano stati implementati in base al metodo HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) per assicurare che lo stabilimento utilizzi un sistema che verifica e gestisce in modo efficace la sicurezza degli alimenti.

Fattori da capire e risolvere in termini di struttura e attrezzatura:

  • Standard delle attrezzature presso la banchina di carico e all’interno della struttura.
  • Separazione ambientale e controllo alla banchina di carico e all’interno della struttura.
  • Risparmi energetici e conservazione.
  • Sicurezza e protezione per personale, prodotti e attrezzature.
  • Integrità della filiera, sicurezza alimentare e tutela del cibo.

Cosa si può fare?

Regolamenti e norme sono apparentemente senza fine, tuttavia è possibile contribuire a realizzare gli obiettivi di conformità adottando questa procedura:
  • Elaborare un piano
  • Identificare le sfide all’integrità alimentari interne ed esterne
  • Implementare soluzioni per l’integrità alimentare nelle aree, tra frigoriferi e celle frigorifero, banchine di carico e perimetro (esterno) della struttura. 
  • L’integrità e la sicurezza della catena alimentare riguarda la US Food and Drug Administration (FDA)* e del settore privato allo stesso modo. Insieme, si concentrano su un piano per ridurre il rischio di malattie di origine alimentare, di manomissione e/o azioni terroristiche. 
Rite-Hite fornisce una serie di soluzioni per affrontare queste sfide e nostri rappresentanti sono disposti a lavorare con tutti i tipi di imprese per affrontare le loro esigenze specifiche.

*L’equivalente europeo delle norme GMP della FDA è l’Agenzia europea per i medicinali (EMA)
 
Per saperne di più è possibile scaricare: “Essential Guide to: Protecting Food Integrity”.
 
 

Contatti